Vai al contenuto

Maria Rosaria Perceballi

TRADURRE 'ALTO': IL PIANO DIABOLICO DEL SULTANO

Il giovane Salim raccontò alla coppia la storia del messaggio che gli era stato affidato dal sultano. Il vecchio signore e sua moglie trovarono la storia alquanto strana, e perciò cominciarono a nutrire dei sospetti, soprattutto conoscendo la furbizia del sultano. E mentre il giovane dormiva, il vecchio signore e sua moglie cominciarono a leggere il messaggio.

LA SOSTITUZIONE DEL MESSAGGIO

Il sultano aveva scritto a sua moglie di far uccidere il messaggero di quello stesso messaggio. Il boscaiolo e sua moglie sostituirono il messaggio con uno nuovo, dove c’era scritto che il messaggero avrebbe dovuto sposare subito la loro figlia.

LA PARTENZA DI SALIM

Salim, al mattino, si svegliò molto presto e ringraziò il boscaiolo e sua moglie per averlo ospitato. Poi, si recò presso il palazzo del sultano recapitando il messaggio a sua moglie che, però, rimase molto colpita dalla richiesta del marito.

LA MOGLIE DEL SULTANO...

Malgrado ciò, fece quanto richiesto dal marito.

IL SULTANO TORNA A CASA...

Quando il sultano tornò al palazzo si arrabbiò molto, cosicché Salim decise di uccidersi, ma la moglie del sultano glielo impedì in virtù del fatto che amava moltissimo la loro figlia.

IL PIANO DIABOLICO DEL SULTANO

Il sultano ricominciò a pensare al suo piano diabolico per liberarsi per sempre di Salim evitando di far arrabbiare sua figlia.

IL SULTANO CONVOCA SALIM

Così il sultano convocò Salim e gli disse: “Devi ‎dimostrare a tutti che sei degno di mia figlia.”‎

Cerca

Articoli più letti

Contatti

social